Cosa c’è da sapere sul trasloco intercontinentale
25 Apr

Cosa c’è da sapere sul trasloco intercontinentale

Avete in progetto un trasloco o un trasloco intercontinentale? Il trasloco internazionale può risultare difficoltoso se non ci si appoggia ad un’azienda seria e preparata. Ecco quello che dovete sapere per affrontare con serenità il trasloco intercontinentale.

Per cominciare, è bene distinguere le due tipologie di traslochi internazionali:

  • il trasloco europeo, che si effettua principalmente su strada tramite l’utilizzo di camion (quindi su gomma)
  • il trasloco intercontinentale per il quale si utilizzano i trasporti marittimi (quindi su container) e aerei.

In entrambi i casi, una volta arrivate a destinazione, le merci traslocate verranno gestite da un corrispondente al quale l’azienda si appoggia. Anche per questo motivo è consigliabile affidarsi ad una ditta di traslochi seria e ben organizzata. I migliori traslocatori internazionali dispongono infatti di uffici o sportelli anche all’estero. Oppure hanno stipulato delle convenzioni con dei trasportatori internazionali per gestire al meglio le pratiche e le problematiche che possono sorgere a destinazione.

 

Consigli pratici per un trasloco internazionale

Soprattutto per quanto riguarda il trasloco intercontinentale, lungo il tragitto le scatole con i vostri oggetti verranno inseriti in container che il traslocatore non potrà più gestire. Arrivano direttamente agli addetti al carico e scarico, che a volte li maneggiano con poca cura. E’ quindi sempre consigliabile imballare accuratamente la propria merce prima del trasloco per evitare danni sia durante la fase di trasporto che una volta sbarcati nel Paese di destinazione.

Consultate la sezione articoli del nostro sito per trovare tanti utili consigli per l’imballaggio degli oggetti per il trasloco).

Gli oggetti contenuti nelle scatole da trasloco dovranno inoltre essere catalogati precisamente in una lista indicando peso e valore di ognuno. Durante i controlli doganali infatti è molto probabile che il container venga ispezionato tenendo di riferimento la lista dei beni dichiarati, quindi per evitare spiacevoli inconvenienti, lunghi controlli e fermi alla dogana la lista dovrà essere più precisa possibile. Anche in questo caso appoggiandosi a dei traslocatori professionisti, specializzati nei traslochi internazionali e intercontinentali, è possibile delegare loro tutta l’organizzazione e la parte burocratica, senza rischiare di incorrere in problematiche doganali.

 

 

A quali problemi si può andare incontro durante un trasloco intercontinentale?

Tra gli aspetti più complicati del trasloco internazionale ci sono indubbiamente le pratiche doganali. Quella serie di documenti che vi richiederanno una volta sbarcati i container nel paese di destinazione. Per evitare spiacevoli inconvenienti burocratici, spesso molto costosi in termini di tempo e denaro, è meglio assicurarsi che l’azienda alla quale ci si appoggia conosca tutte le procedure necessarie specifiche per il paese di destinazione. Tramite contatti nei porti esteri, sia in grado di gestire eventuali problemi doganali. Infatti un trasloco internazionale in Brasile o in Argentina, necessita di pratiche diverse rispetto a un trasloco internazionale verso il Marocco o la Svizzera.

 

 

Trasloco intercontinentale non è mai stato così facile: i tuoi oggetti in buone mani

Battiston Traslochi offre soluzione di:

  • Door to Port/Airport: dal domicilio al porto o aeroporto nel paese di destinazione

Battiston Traslochi si occuperà inoltre di tutta la documentazione necessaria e le relative pratiche doganali, al tuo trasloco intercontinentale. Assicurando al cliente un trasloco senza rischi e problemi (solo per la parte italiana) . Non ti resta che compilare il modulo per ricevere un preventivo gratuito e senza impegno!

Con Battiston Traslochi di Global-Ko la tua nuova vita all’estero comincerà nel migliore dei modi!

 

COSA ASPETTI?

Compila il modulo o chiama il 0438 451856

per ricevere subito e senza impegno un preventivo gratuito

, , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments (4 Responses )

  1. Ana Luisa Acorsi - 5 Novembre 2012 - 13:50 #

    Buongiorno,
    Devo translocare in Brasile, precisamente Porto Alegre. Ho 10 scatole che pesano in torno a 20 kg ogni una. Vorrei avere un preventivo con la vostra azienda. Grazie attendo una risposta

    • Laura - 5 Novembre 2012 - 15:23 #

      Buongiorno,
      ci mandi la richiesta tramite il modulo apposito e le daremo risposta il prima possibile. Oppure ci contatti direttamente ai nostri numeri, saremo lieti di rispondere alle sue richieste.
      Cordiali saluti
      Laura Scopel

  2. Big M. - 18 Luglio 2012 - 08:50 #

    Ciao, Devo traslocare in Argentina con tutta la mia famiglia, e vogliamo portare tutti i mobili e la macchina, Sapete dirmi quanto può costare?

    Grazie in anticipo

    • Daniele - 19 Luglio 2012 - 10:20 #

      Buongiorno,
      per poter quantificare il costo del Suo trasloco internazionale in Argentina abbiamo bisogno di qualche dettaglio in più. Le consiglio di compilare uno dei moduli di contatto o il preventivo presenti nel sito, oppure telefonare al numero verde 800 188 941 così possiamo richiederle tutte le informazioni necessarie. Nel frattempo Le anticipo che per l’Argentina non ci sono problemi sia per i mobili che per la macchina, ma ci sono delle procedure burocratiche da seguire: le spiegheremo bene, telefonicamente, tutto quello che deve fare.

Lascia un commento

Battiston Traslochi © All Rights Reserved.2020

× Available from 9:00 to 17:30