Tutto il necessario per l’imballo prima del trasloco.
31 Ott

Tutto il necessario per l’imballo prima del trasloco.

Cosa mi serve per imballare al meglio i miei oggetti prima del trasloco? Traslocare è un’esperienza che spesso riserva inconvenienti e sorprese che si possono evitare con un minimo di organizzazione e curando in particolar modo le operazioni di imballaggio di tutto il materiale da traslocare, siano essi mobili, abbigliamento, stoviglie, cose preziose e delicate oppure semplici oggetti di uso quotidiano. Ricordiamo che Battiston Traslochi di Global-Ko offre servizi di Trasloco All inclusive  e trasloco “chiavi in mano” in cui una squadra di tecnici specializzati si occupa autonomamente di tutte le operazioni, compresi l’imballaggio dei vostri oggetti.

Se invece preferite risparmiare o utilizzare formule come quella del trasloco “fai da te” o di traslochi economici, allora eccovi una lista di tutto quello che non deve assolutamente mancare per imballare il materiale prima di traslocare la casa, nei traslochi degli uffici o nel trasloco della vostra attività commerciale.

  • scatole da trasloco
  • guanti protettivi
  • taglierino
  • pluriball (plastica a bolle)
  • carta di giornale
  • sacchi della spazzatura
  • etichette adesive
  • nastro adesivo

Scatole da trasloco

Specifichiamo di usare scatole da trasloco e non normali scatoloni perché c’è una differenza sostanziale: le scatole per i traslochi infatti sono box a doppia o tripla onda, e quindi molto più resistenti del normale cartone. Questo evita che, una volta riempite, cedano nel bel mezzo del trasloco e mentre le avete in mano mettendo a rischio la vostra sicurezza e quella dei vostri oggetti. Non utilizzate mai scatole troppo grandi perché, una volta riempite, andranno anche spostate… meglio fare un viaggio in più che “spezzarsi la schiena” per aver trasportato pesi troppo impegnativi. Scatole troppo  grandi, una volta riempite anche di oggetti leggeri, diventano pesanti e poco maneggevoli e quindi difficili da spostare. Mentre riempite le scatole da trasloco ricordatevi di sistemare gli oggetti occupando bene tutti gli spazi e arrivando “a livello” dello scatolone. In questo modo le scatole non andranno a “compenetrarsi” una volta impilate, inoltre gli oggetti al loro interno staranno molto più fermi riducendo il rischio di rotture o scheggiature.

Guanti protettivi

Sono molto importanti e puntualmente sottovalutati… i guanti, anche se poco, attutiscono sempre schiacciature alle dita ma, cosa ben più importante, proteggono le vostre mani dal cartone che può infliggere tagli molto profondi e invisibili che si infettano molto velocemente… Ricordate che se vi giocate una mano o anche solo un dito… tutto il vostro trasloco diventa più difficile.

Taglierino

Se non ne avete uno compratelo, e ricordate sempre di riporlo nella posizione di riposo (quella con la lama nascosta) quando non è in uso: sembra una banalità, ma spesso movimentando le scatole o gli oggetti può cadere e rovinare il pavimento o… i vostri piedi! Quindi per evitare inconvenienti durante il trasloco la sicurezza deve venire prima di tutto! Il taglierino vi servirà per tagliare comodamente il nastro adesivo che chiude gli scatoloni e in mille altre situazioni.

 

Pluriball (plastica a bolle)

Il pluriball è fondamentale per imballare tutti gli oggetti più fragili: bicchieri, piatti, tazze e tazzine… Munitevi di pezzi non troppo grossi e, nel caso dobbiate ridimensionarli utilizzate il taglierino.

 

Carta di giornale

La carta dei vecchi quotidiani è utilissima per avvolgere ogni oggetto prima di riporlo nelle scatole da traslochi. Questo protegge gli oggetti riducendo lo sfregamento tra uno e l’altro sia durante le operazioni di imballaggio che di trasloco. La carta può essere anche utilizzata come materiale riempitivo tra un oggetto e l’altro al posto delle chips di polistirolo.

 

Sacchi della spazzatura

traslochi generano sempre una serie di “ottimizzazioni” delle vostre cose e spesso diventa l’occasione per liberarsi del superfluo. E’ quindi importante munirsi di sacchi della spazzatura in cui andare a infilare tutti gli oggetti che non volete portare con voi durante il trasloco. Raccomandiamo di differenziare la spazzatura secondo le regole vigenti nel vostro comune, sia per rispetto dell’ambiente sia per non incorrere in spiacevoli sanzioni.

 

Etichette adesive

Le etichette ti saranno utilissime durante tutte le fasi del trasloco per sapere cosa c’è all’interno di ogni scatola. Tienine traccia ordinatamente, ed organizza le scatole con l’etichetta bene in vista, possibilmente su più lati dello scatolone.

 

Nastro adesivo

Il nastro adesivo gioca un ruolo fondamentale nei traslochi, e ne avrete ampiamente bisogno. Procuratevi tre tipi di nastro: il nastro largo per chiudere le scatole da trasloco, il nastro di carta per chiudere gli imballaggi degli oggetti, ed infine il nastro con la scritta “fragile” per identificare immediatamente gli scatoloni che contengono oggetti fragili. Questo è importante soprattutto se le operazioni di carico e scarico vengono affidate alla ditta di traslochi.

 

Per altri consigli sul trasloco consulta la sezione articoli sui traslochi del nostro sito, oppure leggi l’articolo con consigli pratici per l’imballaggio durante un trasloco

Ricordiamo inoltre che Battiston Traslochi di Global-Ko vi fornisce tutti gli strumenti e tutto il materiale di alta qualità che può servirvi per l’imballaggio e il trasloco dei vostri mobili, dei vostri oggetti e del vostro arredamento e tutta l’assistenza necessaria a rendere il vostro trasloco più facile, anche con formule per il trasloco su misura a seconda delle vostre esigenze.

COSA ASPETTI?

Compila il modulo o chiama il 0438 451856

per ricevere subito e senza impegno un preventivo gratuito

, , , , , , , , , , ,

Comments (No Responses )

No comments yet.

Lascia un commento

Battiston Traslochi © All Rights Reserved.2019